iscriviti alla newsletter
cerca
contatti
13 nov 2017

Acceleratori d’Impresa
Nuceria Group & Endeavor

Nel 1997 Linda Rottenberg e Peter Kellner abbozzarono la loro idea di interconnessione tra sviluppo ed imprenditoria su un tovagliolo. Dopo 20 anni quella bozza è diventata il progetto Endevour, un catalizzatore a lungo termine di crescita economica, una realtà capace di individuare attraverso standard selettivi molto rigidi i migliori giovani imprenditori internazionali, quelli con elevatissimi potenziali di crescita e, grazie al supporto di imprenditori di grande esperienza ed alto profilo, supportarli per accelerare lo sviluppo economico mondiale. Ogni selezione passa da una scala nazionale agli International Selection Panel dove “panelist” (manager e CEO di grandissime aziende e private equity) selezionano i profili che vengono ritenuti meritevoli di entrar a far parte di Endeavor.

 

 

In questo ISP sono rappresentati circa 30 paesi diversi ed oltre 50 aziende sono state oggetto in questi 2 giorni di attente sessioni della durata di un’ora nelle quali i Panelist hanno approfondito la visione, le strategia, la cultura e i business plan dei candidati. Partecipazione di oltre 200 tra candidati, Panelist, Organizzatori e Observer. A dispetto di necessità ed opportunità, nel nostro Paese gli investimenti in startup sono più bassi rispetto agli altri mercati della Zona Euro, come verificato anche da Endevour, ma grazie alla creatività italiana qualcosa sta cambiando.

 

 

Guido Iannone, General Manager di Nuceria, in qualità di Observer, ha potuto partecipare alle “interview” di Endevour – New York relazionandosi con vari imprenditori attivi in diversi settori, anche sinergici alle strategie di crescita del Gruppo. La maggior parte dei candidati erano imprese con una componente Digital e Media decisamente preponderante. Questo cluster di aziende, ritenuto oggi a più alto valore aggiunto, è quello su cui Endeavor è maggiormente pronto ad investire.  In uno di 3 gg ha partecipato ai Deliberation Panel nei quali i Panelist sceglieranno quali delle Imprese giunte potranno entrare in Endeavor. Ed Analizzare le ragioni della scelta sarà certamente una ulteriore fonte di grande arricchimento. Da uno studio condotto dal Catalyst si è evidenziato come i micro sistemi economici dei vari paesi sono sempre più influenzati da poche aziende in grado di esprimere fatturati enormi e prodotti/servizi fortemente innovativi. I riferimenti rimandano ovviamente a colossi come Facebook, Amazon, Google, Netflix e più in generale a tutte le imprese Hi-Tech che hanno saputo fare scaleup molto velocemente.

 

 

Internazionalità, Imprenditorialità, Progettualità, Entusiasmo, Visione Globale, Coraggio, Sacrificio, Voglia di Mettersi in discussione: se uno degli scopi di questi Panel è costruire una rete per sviluppare potenziali sinergie e collaborazioni, l’altro è quello di “aprire la mente” a nuove visioni. Alla base di tutto però ci sono “Forte Ambizione e Umiltà”, un binomio bellissimo che proietta e conferma Nuceria all’interno del palcoscenico imprenditoriale internazionale.

news dal blog:
11 dic 2017
13 nov 2017