iscriviti alla newsletter
cerca
contatti
8 mar 2018

Il pack che spack
Packaging

Il packaging è il primo incontro fisico del consumatore con il prodotto ed è l’elemento chiave per vincere la shelf war. Come driver principale ha la possibilità di indurre direttamente all’acquisto e,  a differenza della pubblicità che richiede spese continue per mantenere viva l’attenzione, migliora le performance sul medio-lungo periodo quando ben progettato.

 

Nielsen, una delle principali società mondiali di ricerche di mercato su ciò che le persone guardano, ascoltano e acquistano, ha analizzato l’effetto del packaging design sulle vendite esaminando 93 progetti lanciati tra il 2013 e il 2014 utilizzando la sua piattaforma Design Navigator, i suoi database e il modello di previsione di BASES. L’analisi ha confrontato la differenza di visibilità, la quota di attenzione e le preferenze dei consumatori tra i design di riferimento e gli altri presenti sul mercato.

 

L’analisi ha evidenziato come i progetti con un design ben progettato abbiano ottenuto migliori rispetto performance , aumento delle preferenze dei consumatori (+29%), aumento della visibilità (+13%), aumento della quota di attenzione (+31%) fino ad aumento delle vendite previste (+5,5%).

 

 

 

 

Questi valori, se considerati insieme alla relativa semplicità di cambiamento del packaging, evidenziano come un investimento sul design porta molti più benefici che pubblicità e promozione. Soprattutto sul medio-lungo periodo.

 

Ma il successo di un packaging design richiede l’Eccellenza in ogni fase di progetto e anche se non esiste una formula matematica efficace al 100%, ci sono una serie di attività, strumenti e strategie che integrate tra loro portano ad un design equilibrato e soprattutto efficace.

news dal blog:
13 set 2018
28 mag 2018
26 apr 2018