iscriviti alla newsletter
cerca
Nuceria CSR
25 ott 2012

Packaging farmaceutico: Nuceria al CPHI 2012
Nuovo posizionamento di Nuceria nell’ambito della filiera delle case farmaceutiche.

Prodigarsi ogni giorno  dall’interno  delle aziende  per la soddisfazione del cliente, garantire qualità, competitività, flessibilità, non basta. E’ fondamentale affacciarsi alle vetrine del settore per respirare nuovi trend, conoscere nuove tecnologie ed interpretare le evoluzioni del mercato. Per questo motivo la nostra presenza alla fiera, e in particolare al padiglione Inno Pack è stato particolarmente stimolante per confrontare il nuovo posizionamento di Nuceria nell’ambito della filiera delle case farmaceutiche.

L’occasione di incontrare addetti al lavoro da tutto il mondo per condividere le nostre proposte tecniche ha rappresentato un grande stimolo per la partecipazione a questo Cphi, dove le aspettative non sono state disattese. In soli 3 giorni abbiamo ricevuto più di 300 visitatori al nostro stand, che hanno apprezzato l’innovazione delle nostre soluzioni soprattutto in termini di sicurezza.

In particolare le etichette con tecnologia  basata sugli effetti 3D micro, grazie ai quali, utilizzando materiali speciali (processo brevettato e difficilmente replicabile), favoriamo nuove soluzioni contro la contraffazione dei farmaci. I materiali presentati in fiera sono l’espressione di un’estrema customizzazione di prodotto. I disegni inoltre   possono essere adattati in modo che le immagini possano apparire in diversi strati e galleggiare sotto o sopra la superficie della pellicola. Una soluzione  assolutamente sicura per  l’ immediata riconoscibilità anche a occhio nudo e per  la flessibilità adattabile ad  ogni applicazione.

Grosso entusiasmo anche per la nostra proposta tamper evident per l’ottemperamento alla direttiva Eu 2011/62, con un astuccio fustellato con speciali microtagli per consentire l’evidenza di ogni effrazione grazie ad adesivi di speciale tenacia.

Come sempre determinante il confronto costruttivo con tutti i partner della filiera, in particolare per la partecipazione di Avery durante uno degli slot formativi durante l’evento, con una proposta per l’etichette per il controllo della temperatura.
Essere aggiornati sulle tematiche più calde per la filiera, e anticipare i trend del futuro rappresentano indubbie chiavi di successo per un gruppo che non si accontenta di guardare avanti, ma vuole essere proprio li dove il futuro inizia.

Visita la pagina Nuceria Group sul sito CPHI.

news dal blog:
25 feb 2020